Festival e concerti dell’estate 2017 | La musica che gira intorno

L’estate è alle porte e nell’aria risuonano già le note dei primi concerti dal vivo. L’Italia è un posto ideale per la musica suonata: il clima mediterraneo e le favolose strutture architettoniche costruite in secoli di storia – piazze, chiostri, anfiteatri – rendono il nostro territorio perfettamente adattabile alla musica live durante la bella stagione.

Vi avverto: non sarò esaustiva. Considerate le decine e decine di concerti e festival sparsi per la penisola, mi limiterò a segnalarvi quelli più importanti. Inoltre, ça va sans dire che, quando parliamo di musica dal vivo in Italia, intendiamo TUTTA la musica, di ogni genere, sia italiana che straniera!

E dunque, partiamo! Poi in fondo trovate tutti i link!

Quando si parla di grandi anfiteatri in Italia, non si può non pensare alla mitica Arena di Verona, che ogni hanno offre un calendario ricchissimo per gli amanti dell’opera lirica, ma anche per la danza e la musica pop. Un festival molto particolare è quello de I Suoni delle Dolomiti, un’esperienza di ascolto unica nel suo genere: concerti di musica classica, jazz e world tra paesaggi montani mozzafiato, spesso in orari suggestivi come l’alba e il tramonto. Servono buone gambe ma l’esperienza “magica” è garantita!

Per quanto riguarda la musica folk, La Notte della Taranta, in Puglia, è oggi il festival più imponente dedicato alle tradizioni musicali del Sud, anche se negli ultimi anni i “nomi di punta” sono stati artisti pop rock, anche stranieri. Più recentemente è nato lo Sponz Fest di Vinicio Capossela, in Lucania, dedicato al rito dello sposalizio e a una tradizione musicale più urbana. Tornando a Nord, il Folkest, in Friuli Venezia Giulia, rimane uno dei festival italiani più prestigiosi dedicato alle musiche del mondo.

Per quanto riguarda i grandi eventi rock, il Postepay Sound Rock in Roma quest’anno porta in Italia, tra gli altri, i Red Hot Chili Peppers, Marilyn Manson e gli Offspring, mentre tra  le rockstar italiane ricordiamo – se ce ne fosse bisogno – che il 1° luglio Vasco Rossi terrà un concertone memorabile (già record di incassi per la prevendita di biglietti) al Parco Ferrari di Modena. Il concerto si potrà vedere in diretta streaming da circa 200 cinema e 20 palazzetti sparsi per tutta Italia, con alcuni estratti in diretta TV su Rai1.

Per la musica indie rock, non posso non ricordare il favoloso Sexto ‘Nplugged di Sesto al Reghena (PN), che quest’anno porterà nel nostro Paese, tra gli altri, il cantautore americano Mark Lanegan. Tra gli artisti italiani, Baustelle, Samuele Bersani, Afterhours, Almamegretta, Lo Stato Sociale, Carmen Consoli, Bandabardò, Mannarino, Mario Venuti, Tre Allegri Ragazzi Morti, Zen Circus sono tutti in tour tra luglio e settembre (per le date e un elenco più completo di artisti vi rimando a un ottimo sito, www.musicadalpalco.it).

Per quanto riguarda il jazz e il blues, Toscana e Umbria sono le regioni che si accaparrano il primato di maggior numero di eventi dedicati a questi generi musicali: tra il Pistoia Blues e l’Umbria Jazz, quest’estate arriveranno in Italia artisti del calibro di Charlie Musselwhite, Little Steven & The Disciples of Soul, Stefano Bollani + Flo; e poi Paolo Fresu + Uri Caine, Wayne Shorter Quartet e moltissimi altri.

Anche il Lucca Summer Festival quest’anno ci farà sognare: a luglio toccherà a Lauryn Hill e Kamasi Washington, Erykah Badu e Mary J. Brige, Green Day, Robbie Williams, i Kasabian, LP, Ennio Morricone e i redivivi Pet Shop Boys. Il gran botto finale sarà però il 23 settembre con i Rolling Stones!

Infine, alcune dritte se avete intenzione di avventurarvi nell’ascolto della musica elettronica*: l’Astro Festival del Circolo Magnolia a Milano, a partire dal 24 giugno, il Kappa Futur Festival di Torino, 8-9 luglio, e il Polifonic a Monopoli (BA), dal 7 al 9 luglio sono quello che fa per voi.

Come potete vedere, c’è veramente l’imbarazzo della scelta. Avete già deciso dove vi porterà la musica quest’estate?

 

*Un ringraziamento speciale alla prof. Laura Zattra per i consigli sui festival di musica elettronica “normale” (come dice lei!).

 

Link utili ad allargare gli orizzonti:

www.anfiteatrodelvittoriale.it

www.arena.it

www.carroponte.org

www.circolomagnolia.it

www.folkest.com

www.isuonidelledolomiti.it

www.kappafuturefestival.it

www.lanottedellataranta.it

www.magazzinosulpo.it

www.pistoiablues.com

www.polifonic.it

www.rockinroma.com

www.sextonplugged.it

www.sponzfest.it

www.summer-festival.com

www.teatroarcimboldi.it

www.umbriajazz.com

www.villaarconati-far.it

 

Leggi anche La musica italiana Made in Italy 3.0 | Vanna Lovato |

1 piace anche a te?Condividi? Grazie!
Facebookgoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *