Vanna Lovato

vanna-lovato

Sono Vanna Lovato, giornalista e artigiana. La musica e l’arte accompagnano la mia vita da sempre: da musicista in erba – ho studiato chitarra fingerstyle e canto – sono passata dall’altra parte della barricata, diventando giornalista musicale. Dopo la laurea in Lettere moderne, ho lavorato a Milano in una associazione culturale come fonotecaria (una specie di “bibliotecaria del disco”, professione quasi sconosciuta in Italia) e ho scritto una manciata di libri, tra cui un manuale di musica con l’amica Paola Barzan (Come leggere la musica, Vallardi, 2008) e una biografia del grandissimo Franco Battiato (L’interminabile cammino del Musikante, Editori Riuniti, 2007).

Nel 2008 nasce mia figlia Stella e comincio ad appassionarmi alla creazione di bigiotteria: ho già provato di tutto – uncinetto, lavoro a maglia, patchwork, punto croce… – ma disegnare e creare gioielli mi dà una gioia che davvero non so descrivervi! Dopo l’arrivo di Gabriele e il trasloco nella casa dei sogni, nasce La Bottega Liventina, ambiziosissimo progetto di artigianato & design Made in Italy dedicato al gioiello e all’arredo casa (e forse un giorno anche all’abbigliamento, chissà…).

Che altro vi devo dire? Ultimamente mi ripeto come un mantra questo bellissimo aforisma di Bil Kean, fumettista americano: Yesterday is history, tomorrow is a mystery; but today is a gift of God, which is why we call it the present. Metto sul piatto il mio disco preferito di Johnny Cash e io, questo meraviglioso presente, me lo godo fino in fondo.


Leggi anche Autori |Martina Vazzoler | Luca Pinzi | Mascia Accordi | Michela Drusian